Seleziona una pagina

Degrado, spaccio, sporcizia: di certo sai meglio di me che queste sono solo alcune delle ‘piaghe’ che colpiscono certi quartieri delle città italiane.

E quando è ora di comprare casa l’ultima cosa che vuoi è di finire a vivere in una zona in queste condizioni.

Certo, in alcuni quartieri è facile intuire qual è la situazione: cassonetti sventrati, muri imbrattati, stabili abbandonati, ruderi…

Ma in piccole città di provincia come Novara o nei paesi limitrofi, dove i problemi non sono così evidenti come in una metropoli, a volte capire qual è la situazione non è così semplice.

Ci sono zone che di giorno sono tranquille e rispettabili e di notte invece si trasformano, rendendo impossibile passeggiare sotto casa dopo una certa ora.

Altre zone all’apparenza invece sembrano tranquilli quartieri residenziali e poi in realtà sono veri inferni rumorosi, trafficati e difficili da vivere.

Perché parlo di questo?

Perché se stai cercando casa lo stato della zona in cui si trova l’immobile che ti interessa è un fattore importante di cui devi assolutamente tenere conto, specialmente se pensi di gestire la compravendita da solo!

Certo, come ti ho detto prima ci sono zone che hanno già una loro fama, positiva o negativa che sia: è il caso dei quartieri di alto livello e di quelli più ‘malfamati’ che a volte sono noti persino a chi non vive in città.

Ma tra il prestigio e il suo opposto ci sono una varietà di zone che non sono tutte brutte o tutte belle: mescolano invece caratteristiche positive e caratteristiche negative, e tu devi capire se la miscela di questi due aspetti fa al caso tuo.

Per cui in ogni caso, e a maggior ragione se ti vuoi stabilire in una zona che non conosci, durante le visite agli immobili che ti piacciono non devi limitarti a guardare gli interni della casa e basta!

Devi aguzzare la vista e analizzare con attenzione alcuni dettagli che fanno la differenza.

Ti indico qui di seguito le tre cose che devi assolutamente controllare.

#1 Lo stato di degrado della zona

Com’è il quartiere in cui sorge l’immobile che ti interessa? Sembra ben tenuto o al contrario è sporco e malandato? Presta attenzione ai palazzi e alle case, se sono decorosi o se cadono a pezzi. Guarda anche che tipo di negozi e altre attività animano le strade.

Annusa gli odori! Osserva anche banalmente lo stato dei cestini dell’immondizia, la cura di eventuali spazi verdi… se hai figli o pensi di averne guarda dal loro punto di vista come potrebbe essere per loro vivere in quella zona: potrebbero muoversi in tranquillità oppure vi trovereste vicino a strade trafficate e pericolose?

#2 La viabilità e la comodità degli spostamenti

La vita è più bella se per andare al lavoro e a fare le principali commissioni sei comodo! Le cose cambiano invece se devi attraversare completamente la città, o tornarci più volte al giorno dalla provincia per portare i figli a scuola, alle attività sportive o semplicemente svolgere le tue attività quotidiane.

Prima di acquistare la casa che ti interessa prendi una mappa, segna i luoghi che tu e la tua famiglia frequentate e valuta ogni tragitto. Se i conti non tornano, meglio pensarci su. Il gioco vale la candela?

#3 La manutenzione dell’immobile

Lo stato di una casa rispecchia sempre l’amor proprio che hanno i suoi proprietari. Una casa ben tenuta, anche se datata, ha sempre il suo valore. Una casa che, anche se nuova, si presenta decadente, non è mai un buon affare. Tanto più che una casa non è solo una casa, ma un contenitore di tutte le energie di chi la abita: e se chi l’ha abitata prima di te non ha lasciato qualcosa di buono, come fai ad essere sicuro di viverci bene?

Attenzione: se stai valutando l’acquisto di un appartamento, questo discorso vale anche per le parti comuni dell’edificio, come ascensore, scale ecc. Visto che dovrai condividere momenti del tuo quotidiano con tante altre persone, meglio essere sicuro che queste siano in linea con i tuoi standard di vita.

Insomma, come vedi sono molte le cose a cui devi prestare attenzione se non vuoi rischiare di pentirti del tuo investimento per anni.

Anche perché un cattivo affare oggi pregiudica anche l’eventuale possibilità di rivendere la casa in futuro alle tue condizioni. Senza contare il senso di frustrazione e rabbia che proveresti a lungo, finendo a vivere nella zona o nella casa sbagliata.

Come puoi metterti al sicuro da questo rischio? Come sempre la cosa migliore è affidarsi ad un professionista.

Un consulente immobiliare conosce la città come le sue tasche! E ha una sensibilità affinata negli anni per capire se un quartiere, un isolato o un palazzo sono ben tenuti oppure nascondono insidie per te.

Per esempio, nel mio caso conosco la città di Novara e i suoi dintorni in ogni zona. Nessun quartiere ha segreti per me!

Per questo quando un mio cliente mi racconta che casa desidera comprare so condurlo nelle zone migliori per lui.

Lo stesso posso fare per te. Perché perdere tempo a girare da solo per la città e cercare di capire da te com’è la zona senza essere poi sicuro di aver scelto bene?

Se deciderai di farti accompagnare da me e dal mio team di Artekasa non correrai rischi, e vivrai l’esperienza della ricerca casa in tutta tranquillità e comodità.

Acquistare casa è un investimento che influenza la tua vita per molto tempo: meglio farti aiutare da un esperto!

Se sei d’accordo, CLICCA QUI e scopri la guida che ho preparato apposta per te sui 10 errori che commette chi acquista casa. Al termine troverai un’offerta che ho pensato apposta per te.

A presto!

Andrea Leo

CEO Artekasa Immobiliare

Tel. 0321/339030

Andrea Leo

Andrea Leo

Lasciati accompagnare alla casa giusta per te