Seleziona una pagina

Proseguiamo il percorso, per certi versi ad ostacoli, per vendere la tua casa nella pratica

Dopo i primi tre paragrafi in cui abbiamo visto come preparare le foto, produrre la certificazione energetica e verificare la conformità dell’immobile, andiamo ora alla costruzione dell’annuncio.

4 – Scrivere l’annuncio

Per scrivere un buon annuncio hai bisogno di capire bene due cose:

a) Che tipo di immobile hai?

b) Qual è il tuo target di riferimento?

Ogni casa, ogni immobile in genere, ha delle caratteristiche specifiche che possono suscitare un interesse e soddisfare particolari esigenze. Ma, come potrai ben capire, ovviamente non in tutte le persone che in quel momento stanno cercando casa!

Per fartela più semplice, la tua casa non può piacere e andare bene a tutti, ed è normale che sia così.

Devi quindi comprendere, in base al tipo di immobile che stai per mettere in vendita, qual è il tuo interlocutore, il tuo target di riferimento e cercare di “parlare il più possibile la sua stessa lingua”.

Solo dopo aver compreso questo importante passaggio puoi decidere di porti sul mercato nella maniera corretta, con una comunicazione commerciale efficace, che raggiunga il tuo potenziale acquirente e lo convinca che la tua casa faccia proprio per lui!

5 – Pubblicare l’annuncio

A questo punto hai tutte le informazioni necessarie per la vendita del tuo immobile, hai scritto un annuncio adeguato al targhet a cui ti vuoi rivolgere ed ora è il momento di pubblicarlo.

Esistono molti mezzi di comunicazione, alcuni molto economici, altri meno, ma non è detto che il più costoso sia anche quello più adatto per la vendita della tua casa.

Il mondo del web ti mette a disposizione diverse armi da poter schierare sul “terreno di battaglia”. Eh sì, è proprio il caso di usare il termine “battaglia”! Infatti, non appena pubblichi il tuo annuncio su internet, scopri che qualcun’altro ha deciso di compiere la tua stessa azione, facendo le tue stesse scelte: belle fotografie, una bella descrizione, con le informazioni sulla certificazione energetica…tutto! E scopri anche che simili alla tua casa, a distanza di poche settimane, ne vengono pubblicate altre e a prezzi anche più bassi, quasi come se i tuoi concorrenti avessero studiato la tua proposta, prima di pubblicare la loro.

Allora come fai a differenziare la tua proposta? Come fai a farla comparire in evidenza rispetto a tutte le altre? Come puoi raggiungere il tuo target e far sì che i potenziali clienti interessati scelgano di vedere prima il tuo immobile degli altri pubblicati?

Bel dilemma! Puoi sempre comprare sui portali qualche servizio in più: annunci silver, gold, platinum… per poi accorgerti quasi immediatamente che non è una scelta solo a te riservata, ma che molti altri sono andati nella stessa direzione, comprese decine di agenzie immobiliari. Quindi come fare per tagliare il traguardo prima di tutti?

Beh, ti devo dire che è molto difficile anche per me che faccio costantemente corsi di marketing e che ho due collaboratori davvero in gamba, formati professionalmente per assolvere bene a questo compito e che tutti i giorni si occupano solo di questo.

Il mercato è formato da potenziali acquirenti molto preparati e pretenziosi, che di fronte a una miriade di proposte vengono attratti solo dal meglio, e se hai anche una bella casa con grandi potenzialità ma mal rappresentata nella tua comunicazione commerciale, purtroppo non rientrerai mai nell’ambito di interesse di queste persone.

Come ti dicevo pocanzi, è una vera battaglia, che può vincere solo chi ha fatto al meglio tutto quello che hai letto fin qui.

Chi compra, investendo i risparmi di una vita o contraendo un mutuo che lo impegnerà per molti anni, sappi che non si accontenta e cerca il meglio per le proprie possibilità!

6 – Incontrare i compratori

Sono fiducioso, sono sicuro che tu sia stato bravissimo: hai fatto una quotazione corretta, hai raccolto tutti i documenti necessari per la vendita, hai scritto un bell’annuncio corredato da belle fotografie, hai posizionato bene l’immobile su internet e lo hai pubblicato anche su qualche rivista o quotidiano.

Bene, tutto perfetto! Ora non ti resta che attendere l’arrivo di qualche telefonata. Inizia l’attesa.

Passano le settimane ed il telefono non suona. Inizi a chiederti se il prezzo è troppo alto o se il mezzo di comunicazione da te usato è quello adatto…scuoti la testa e cominci ad essere assalito dai dubbi.

Oppure sei più fortunato e inizi a ricevere le prime telefonate, anche in orari per te improponibili, durante l’orario di lavoro o mentre stai lasciando i figli a scuola o facendo la spesa.

Il tuo telefono suona anche con qualche numero sconosciuto,  ti perdi la chiamata e non sai chi richiamare…

Riesci a rispondere, ma stai lavorando e la chiamata ti distrae dai tuoi impegni facendoti perdere tempo. Il tuo potenziale cliente ti pone diverse domande, per alcune sei preparato, ma per altre no, chiedi di poter essere richiamato e rimandi l’organizzazione dell’appuntamento.

Richiamerà? Nel frattempo contatterà altri venditori, magari più pronti di te?

Se decidi di fare da solo devi tenere conto che nel momento in cui poni in vendita la tua casa diventi un venditore e una parte del tuo tempo dovrà essere per forza di cose dedicata a questa attività… anche se non coincide come tempi e modalità di tuo gradimento, dovrai adattarti alle esigenze del tuo potenziale acquirente.

Ma riesci comunque a rispondere a qualche domanda telefonica e a fissare il tuo appuntamento.

Vittoria!!!

Aspetta a cantarla, aspetta! La prossima settimana analizzeremo tre diverse tipologie di appuntamento che potrebbero confermare o ribaltare la tua idea di vendere casa da solo.

Intanto, se lo desideri, senza alcun impegno, puoi contattarmi alla seguente email leo@artekasaimmobiliare.it o al numero 3479302142  per richiedere la tua consulenza gratuita.

Se hai perso le puntate precedenti, le trovi disponibili sul mio blog andrealeo.it

ANDREA LEO

Se ancora non mi conosci, mi presento: mi chiamo Andrea Leo e sono un Consulente Immobiliare. Con la mia agenzia Artekasa Immobiliare ti aiuto a trovare la casa GIUSTA per te a Novara e dintorni evitando i rischi del mercato immobiliare. Vuoi leggere tutte le mie esperienze? Clicca il pulsante qui sotto e leggi la pagina dedicata ‘Chi sono’!