Seleziona una pagina

Il 26 settembre ho pubblicato su La Stampa un articolo in cui ho analizzato perché oggi è un buon momento per acquistare casa a Novara. Qui sotto trovi una copia dell’articolo, nel caso te lo fossi perso!

Devi comprare casa? Fallo a Novara!

Anche tu probabilmente hai sentito dire che ora è davvero un buon momento per farlo.

Si legge e si sente ormai ovunque che il mercato immobiliare ha ripreso a segnare finalmente numeri positivi, non tanto sui valori ma sul numero delle compravendite.

Stanno davvero così le cose?

Partiamo dall’analisi proprio di valori e compravendite.

I valori oggi si sono assestati e subiscono delle oscillazioni solo in sede di trattativa, ma si può dire che hanno raggiunto ovunque il minimo storico.

Al contempo invece la ripresa delle compravendite non è avvenuta in maniera omogenea, né nel Paese né all’interno delle singole città: ci sono zone e località che hanno risposto positivamente, come Novara, ed altre che sono rimaste ferme al palo.

Quali sono i fattori che hanno portato la nostra città a segnare un importante incremento delle compravendite?

Sono tanti e di diversa natura, e vale la pena elencarli perché tu possa comprendere al meglio la situazione attuale e comprare casa in modo consapevole.

Al di là della convenienza dei prezzi degli immobili e dei mutui rispetto al passato (come si può vedere nelle due slides qui sotto – fonte Credipass), Novara ha dimostrato di poter offrire:

– una buona qualità di vita ai suoi abitanti

– una proposta di immobili di alto livello, specialmente di nuova costruzione

– una variegata proposta di immobili usati che incontrano e soddisfano le esigenze dei clienti

comprare casa Novara calcolo mutuo

comprare casa novara oggi vantaggiInoltre a determinare un risultato positivo sono da considerare anche un tessuto di aziende sane e in continua crescita che garantiscono occupazione; società sportive e polisportive molto ben organizzate capaci di soddisfare appieno il piacere di fare sport per grandi e piccoli; la vicinanza con Milano e le località turistiche di maggior interesse; la comodità di Malpensa per chi viaggia sia per lavoro che per piacere; e non dimentichiamo la rinomata Università…

Novara quindi è una città che genera opportunità di lavoro, di studio, di sport e per il tempo libero. Il tutto a due passi da casa!

Perché è proprio la facilità negli spostamenti che agevola le persone semplificando loro la vita e la routine quotidiana.

In questi tempi in cui siamo sempre tutti di corsa, anche tu ti sarai accorto che risparmiare tempo non vuol dire semplicemente economizzare il trasporto, ma anche avanzare materialmente tempo e spazio della giornata da poter dedicare a sé stessi.

E anche se la qualità della vita di una città la si misura sicuramente con indicatori quali la sicurezza, la qualità dei servizi, la pulizia ecc., oggi un altro importante indicatore – in via di estinzione un po’ ovunque – è la possibilità per le persone di poter disporre di proprio tempo libero.

Quando prendo l’auto per andare a Milano per lavoro, mi rendo conto di quanto sia molto complicato muoversi all’interno di questa metropoli, trovare parcheggio, sfuggire al traffico, evitare incidenti ed arrivare puntuali al proprio appuntamento.

Forse il treno sarebbe il mezzo di trasporto più adatto, anche perché a Milano la rete metropolitana ti porta praticamente ovunque; ma nonostante i tempi di percorrenza siano ridicoli, purtroppo la qualità del trasporto – specie della rete ferroviaria soggetta a disagi e ritardi troppo spesso – è a mio avviso ancora scarsa.

Sono convinto che se solo migliorasse la qualità del trasporto ferroviario tra Novara e Milano, mantenendo pur lo stesso tempo di percorrenza, Novara potrebbe diventare molto rapidamente la scelta abitativa di tantissimi milanesi. E sono sicuro che questo prima o poi accadrà!

Ma perdona la mia divagazione personale, torno immediatamente al punto: quindi perché oggi è DAVVERO il momento di comprare casa a Novara?

Oltre ai motivi sopra detti sulla qualità della vita, che per me sono di fondamentale importanza, possiamo aggiungere ancora dei dati legati nello specifico al mercato immobiliare.

  • Perché i prezzi, specialmente dell’usato, hanno raggiunto quotazioni che anni fa sarebbero state impensabili ed inimmaginabili: dal 2000 al 2007 la gente era in fila sullo stesso immobile solo per riuscire ad acquistarlo al 20%>30% in più di oggi! Senza parlare di tassi di interesse al 5%>6%.
  • Perché le nuove costruzioni hanno oggi un valore aggiunto in più: non esiste un progetto sul mercato che non sia migliore di qualsiasi cosa proposta anche solo 5 anni fa. E non parlo semplicemente di finiture interne e di architettura, ma anche di rispetto dell’ambiente, risparmio energetico e impianti intelligenti che semplificano la vita alle persone. Questo non perché le imprese siano state obbligate a migliorare le proprie prestazioni per legge, ma perché le logiche di mercato fanno sopravvivere non il più forte ma quello più veloce ad adattarsi ai cambiamenti. Questo ha obbligato gli operatori del settore a superarsi! Oggi si parla finalmente di domotica, di impianti termici che non inquinano, che aiutano a vivere meglio e a risparmiare; si parla di edilizia eco-sostenibile e di ambiente, ma si parla anche più di ambienti e meno di ‘mq’. Le imprese con i propri progettisti hanno capito benissimo che è meglio realizzare abitazioni più confortevoli e funzionali piuttosto che sfruttare al massimo la volumetria per vendere più unità abitative.
  • Perché tutto questo a breve dovrà tornare ad avere un prezzo: le banche non potranno reggere per molto con questi tassi di mercato e li alzeranno; le imprese che oggi hanno deciso di investire non sull’operazione ma sul cliente, assorbendo nei propri listini tutte queste migliorie, alzeranno i prezzi…e chi non avrà approfittato di questa congiuntura favorevole si pentirà amaramente.

Ma soprattutto perché Novara, oggi in apparente ostaggio dei cantieri per la posa della fibra, impegnata per la realizzazione del nuovo ospedale, in costante trattativa con Ferrovie per ottenere un miglior servizio, con un’Università in continua crescita, a breve sono convinto inizierà a raccogliere i frutti del coraggio che ha avuto di adattarsi ai cambiamenti senza perdere la sua identità di città a misura di uomo.

Novara c’è, il mercato risponde…tu non perdere l’occasione!

Hai già scaricato il mio ebook gratuito ‘I 10 errori da evitare quando compri la tua nuova casa’? CLICCA QUI per averlo subito!

Oppure richiedi una consulenza con me: contattami direttamente al numero 347/9302142.

Andrea Leo

Consulente Immobiliare Artekasa 

 

p.s: Qui l’articolo originale uscito su La Stampa del 26 settembre 2018

perché comprare casa a novara La Stampa

CHIUDI
CLOSE